Tag: YouTube

20 Apr 2016
YouTube e i video a 360 gradi

YouTube diretta streaming con Video a 360 gradi e Audio spaziale

Mentre tutte le aziende tecnologiche si sfidano sullo streaming, YouTube fa un passo avanti potenziando la realtà virtuale: dirette su Internet con i video a 360 gradi ed audio spaziale che dà un effetto simile al “surround” delle sale cinematografiche.

Il supporto dei video a 360° è stato lanciato a marzo del 2015; musicisti, atleti e creativi, non si sono fatti pregare utilizzando subito questa tecnologia. Adesso si aggiungono le dirette streaming a 360° e l’audio spaziale. Primo test, il festival musicale di Coachella, che si tiene in California: diretta streaming a 360° delle performance di artisti selezionati questo fine settimana. E così potremo assistere a concerti come se fossimo presenti, potendo ascoltare i suoni intorno a noi come accade nella vita reale, con tutte le sfumature determinate da profondità, distanza e intensità.

“Quello che mi entusiasma di più della possibilità di raccontare storie a 360°”, spiega Neal Mohan, Chief Product Officer di YouTube, “è l’idea di offrire a chiunque esperienze in tutto il mondo. Gli studenti ora possono essere presenti agli eventi in aula in tempo reale. I viaggiatori possono visitare luoghi lontani e gli esploratori possono immergersi nelle profondità marine, il tutto senza i limiti fisici imposti dal mondo reale. E i ragazzini di oggi che sognano di assistere a una partita di basket o a un concerto possono vivere in prima persona queste esperienze, anche a distanza. Quelle che una volta erano esperienze riservate a pochi, ora sono a disposizione di tutti, ovunque e in qualsiasi momento”

28 Gen 2016
File photo dated 11/06/14 of the Spotify App an Apple iPad, as award-winning Ed Sheeran has supported the levels of payments made to artists by streaming service Spotify and pointed the finger at record labels for poor returns.

Spotify si evolve, arrivano i video!

Spotify, lancia la nuova piattaforma dedicata allo streaming di video e si mette in competizione con YouTube, Facebook e Netflix.

In un’intervista rilasciata al Wall Street Journal, Shiva Rajaraman, vicepresidente del servizio di streaming musicale, ha dichiarato che in questa settimana arriveranno i primi contenuti sull’app per Android, e nella prossima settimana toccherà a tutti i dispositivi Apple.

Il lancio comprenderà inizialmente solo quattro paesi: Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Svezia.

Il servizio non sarà dedicato solamente a video musicali, ma includerà anche news, show e serial sul mondo della musica, realizzati da partner come MTV, BBC e ESPN.

Quindi Spotify Video non sarà solo un grande catalogo di contenuti on-demand, ma offrirà all’utente anche consigli basati sulla musica ascoltata.

I video da visionare non conterranno spot pubblicitari, poiché il fine aziendale non è di introitare direttamente da questo servizio, bensì di incrementare il numero di abbonati.

Attualmente gli utenti di Spotify sono circa 75 milioni, ma solo il 30% è abbonato; Spotify Video sarà comunque utilizzabile anche dagli utenti free.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi