Tag: Facebook

18 Feb 2016
Facebook edicola globale

Facebook diventerà edicola globale

Con oltre un miliardo e mezzo di potenziali lettori Facebook è pronta a diventare la più grande edicola del mondo: l’Instant Articles, il servizio che consente di leggere gli articoli direttamente all’interno del social network e che attualmente ha una disponibilità limitata, sarà aperto a tutti gli editori.

Instant Articles, funzionalità lanciata nel maggio 2015, e finora esteso a pochi editori nel mondo, punta sulla velocità per non perdere lettori: le news pubblicate sul social si aprono molto più velocemente, e così non si rischia che l’internauta, spazientito per un tempo eccessivo di caricamento della pagina sullo smartphone o sul tablet, rinunci alla lettura.

Inoltre gli articoli saranno multimediali: oltre ai testi, le news potranno contenere audio, video e gallerie di immagini interattive.

È logico aspettarsi all’interno degli articoli di Facebook la pubblicità, sia come ritorno economico sia come aumento del tempo trascorso dagli utenti nel social, diventando ancor più attraente…

Dal 12 aprile gli editori potranno scegliere di pubblicare le loro news su Facebook.

28 Gen 2016
File photo dated 11/06/14 of the Spotify App an Apple iPad, as award-winning Ed Sheeran has supported the levels of payments made to artists by streaming service Spotify and pointed the finger at record labels for poor returns.

Spotify si evolve, arrivano i video!

Spotify, lancia la nuova piattaforma dedicata allo streaming di video e si mette in competizione con YouTube, Facebook e Netflix.

In un’intervista rilasciata al Wall Street Journal, Shiva Rajaraman, vicepresidente del servizio di streaming musicale, ha dichiarato che in questa settimana arriveranno i primi contenuti sull’app per Android, e nella prossima settimana toccherà a tutti i dispositivi Apple.

Il lancio comprenderà inizialmente solo quattro paesi: Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Svezia.

Il servizio non sarà dedicato solamente a video musicali, ma includerà anche news, show e serial sul mondo della musica, realizzati da partner come MTV, BBC e ESPN.

Quindi Spotify Video non sarà solo un grande catalogo di contenuti on-demand, ma offrirà all’utente anche consigli basati sulla musica ascoltata.

I video da visionare non conterranno spot pubblicitari, poiché il fine aziendale non è di introitare direttamente da questo servizio, bensì di incrementare il numero di abbonati.

Attualmente gli utenti di Spotify sono circa 75 milioni, ma solo il 30% è abbonato; Spotify Video sarà comunque utilizzabile anche dagli utenti free.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi